Vaccini: Miedico radiato dall’Ordine. Promette ricorso

Vaccini obbligatori. L’istruttoria di Dario Miedico è durata mesi. A gennaio lo specialista, conosciuto in tutta Italia per le sue posizioni critiche contro l’obbligo di vaccinazione, aveva presentato, all’ordine dei medici di Milano una lettera dove spiegava le sue posizioni.

Nella lettera racconta di essersi occupato, in 40 anni di carriera, come medico legale, di molti casi di reazioni avverse alle vaccinazioni.

Alla fine, l’ordine del capoluogo lombardo, che rappresenta circa 25 mila medici, ha deciso per la radiazione.

I 15 membri della commissione disciplinare hanno votato al’unanimità.

Incoerenza con la posizione, espressa più volte dalla Federazione Nazionale degli Ordini, sull’importanza dei vaccini come strumento indubbio di prevenzione sanitaria.

Vaccini Obbligatori: Miedico promette ricorso

Miedico, il diretto interessato, promette ricorso contro la decisione. “Due volte, in passato, sono stato convocato dall’Ordine dei Medici per dei chiarimenti” sono le parole dell’accusato. Continua “Tutte e due le volte l’iniziativa è stata archiviata completamente. Si vede che è cambiato qualcosa. Quello che è cambiato è il decreto. Per cui bisogna bastonarne qualcuno per convincerne tanti“.

Quello milanese, è il secondo caso in Italia di Medico Radiato dall’Ordine a causa delle posizioni antivaccini. Circa un mese fa, analoga decisione, era stata presa dai medici dell’Ordine di Treviso nei confronti di un medico, dichiaratosi più volte contrario alle iniezioni obbligatorie di massa.

2364total visits,1visits today

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *