Ti trovo il lavoro in cambio di sesso

In un paese della provincia di Bari, una donna di 26 anni, che con il suo compagno non riusciva a trovare lavoro, ha deciso di chiedere aiuto al primo cittadino, il quale avrebbe richiesto rapporti sessuali in cambio del “favore”.

Il tutto ha avuto inizio nel 2015:Dopo quel maledetto incontro – denuncia la donna – mi ha incusso terrore e paura sempre in maniera crescente con il passare del tempo perché per poter ottenere il posto di lavoro avrei dovuto avere rapporti sessuali con lui“, oltretutto avrebbe ricevuto continui messaggi e telefonate tutt’altro che piacevoli. Si legge sulla querela: “… l’uomo ha importunato con messaggi e chiamate erotiche per lungo tempo …

L’ultimo incontro con il primo cittadino è avvenuto qualche settimana fa, ma appena gli ha fatto sapere quale erano le sue intenzioni – denunciare il tutto alle forze dell’ordine – il Sindaco le ha sequestrato il telefono per cancellare tutti i messaggi che lo stesso aveva inviato alla malcapitata. Per fortuna, tali messaggi, erano stati salvati su un altro device e comunque, erano già in possesso degli inquirenti.

Un altro caso di sesso in cambio di lavoro

 

 

481total visits,1visits today

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *