Scuole aperte anche d’estate? Si sta valutando

Se da un lato gli studenti sono ben felici di chiudere libri a giugno e riaprirli a settembre, dall’altro lato, sempre più famiglie, vorrebbero che le scuole non chiudessero in estate.

Fedeli: “Me lo hanno chiesto in tanti”

La fa sapere il Ministro Dell’Istruzione Valeria Fedeli che ha annunciato un piano.

Aiutare quei genitori che lavorano anche quando l’anno scolastico è terminato e che non possono permettersi un centro estivo per i propri figli. Me lo hanno chiesto tanti genitori” ha dichiarato il Ministro.

Campus sempre più cari. Meglio le scuole

Le iscrizioni ai Campus Estivi, per quanto riguarda i privati, variano tra i 150 ed i 300 euro a settimana. Quelli comunali, solitamente molto più economici, hanno numero di posti limitati.

Ecco allora, che l’ambizioso progetto di tenere aperte le scuole tutto l’anno per gli studenti, potrebbe presto realizzarsi.

Non tutti sono d’accordo, ad iniziare da “Uil Scuola”

Secondo il segretario della Uil Scuola, “La scuola non è un servizio assistenziale, ma deve formare i ragazzi“.

Secondo il Presidente dell’Associazione Italiana Genitori: “Non si può pensare di parcheggiare gli studenti, per le aule, per tutta l’estate. Le scuole dovrebbero diventare un Centro Culturale per il Territorio, ma per fare questo, ci vogliono risorse“.

Servono regole precise per aiutare le famiglie.

L’obbiettivo è quello di offrire corsi ad oc per tutti gli studenti

2319total visits,3visits today

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *