MotoGp: in Argentina pol di Marquez, Valentino Rossi settimo

MotoGp: in Argentina lo spagnolo della Honda, con il tempo di 1’47″512, è stato il più veloce. Al secondo posto partirà il ceco Karel Abraham, su Ducati, con un distacco di 0.763. Terzo il britannico Cal Crutchlow (Honda) a 0.766. Solo sesto lo spagnolo Maverick Vinales, a 1″706.

Valentino Rossi, ha rischiato di partire dalle retrovie: ha fatto registrare il settimo tempo, a 1760 da Marquez.

MotoGp: la protagonista è stata la pioggia

Protagonista principale, nella terza sessione di prove libere, del Gran Premio d’Argentina della classe MotoGp, è stata la pioggia che ha impedito a molti big di migliorare i propri tempi rimasti attardati ieri e che oggi dovranno sudare per essere ammessi alla seconda fase delle qualifiche per definire la griglia di partenza.

MotoGp: Valentino Rossi ha rischiato di partire dalle retrovie

Tra loro Valentino Rossi con la Yamaha, Jorge Lorenzo e Andrea Dovizioso con le Ducati, Dani Pedrosa con la Honda, che dovranno litigarsi i primi due posti nella Q1 per entrare nelle prime quattro file. Nessun problema per Maverick Vinales, forte del miglior tempo segnato ieri e inavvicinabile date le condizioni meteo e della pista, che probabilmente non cambieranno per le qualifiche. Promossi direttamente alla Q2 anche Cal Crutchlow (Honda), che ha superato Marc Marquez, con la Honda ufficiale, poi Abraham e Bautista, con le Ducati non ufficiali, Petrucci, Baz, Folger, Espargaro e Iannone, con la Suzuki. Rossi doveva migliorare il suo 16/o crono, ma non ne ha avuto il tempo, finendo solo 17/o.

Fonte

1430total visits,1visits today

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *