MicroChip sottocutaneo: molto presto la New Fusion lo farà adottare ai propri dipendenti

La NewFusion  – azienda del Belgio che si occupa principalmente di marketing digitale –  ha deciso di proporre ai propri dipendenti un microchip sottocutaneo (da installare tra il dito indice ed il pollice): “si eviteranno i problemi del badge identificativo e nessuno potrà dimenticarlo a casa” è questo il motivo principale della proposta, senza tralasciare il fatto che, grazie a questo sistema, il dipendente 2.0 della suddetta New Fusion, potrà aprire le porte, accedere al pc o scambiare i dati direttamente con il proprio smartphone, senza strisciare e avere con se il – vecchio – badge: sicuramente una proposta inquietante, da certi punti di vista, in effetti le polemiche non sono state poche.

Fonte

1087total visits,2visits today

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *