Comunarie Genova: Marika Cassimatis accolto il ricorso della candidata a sindaco dopo l’annullamento di Grillo

Il giudice Roberto Braccialini ha sospeso l’esclusione della lista di Marika Cassimatis, la candidata del Movimento 5 stelle vincitrice delle Comunarie per la candidatura a sindaco di Genova e poi annullate da Beppe Grillo

La decisione del tribunale civile di Genova complica la situazione in casa Cinque Stelle perché di fatto contraddice quanto deciso dal garante del m5s: l’esclusione della professoressa e la possibilità che a rappresentare il M5S sia Luca Pirondini, lo sconfitto da Cassimatis, ma vincitore delle Comunarie bis indette da Grillo con voto on line in tutta Italia svolte dopo l’annullamento delle Comunarie del 14 marzo vinte da Cassimatis. A questo punto il rischio è che il Movimento non abbia candidati alle elezioni a Genova.

Comunarie Genova: sospeso il ripescaggio di Prondini

Il giudice ha sospeso anche il ripescaggio della lista di Luca Pirondini. Il tribunale civile ha dunque accolto tutto il ricorso d’urgenza presentato dagli avvocati Lorenzo Borrè e Alessandro Gazzolo. La professoressa ha commentato su Facebook “Abbiamo vintoooooooo!”.

Bisogna vedere se, gli elettori del movimento, sono contenti di tale decisione

Fonte

1126total visits,1visits today

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *