Arsa viva mentre dormiva

Il letto ortopetico, sul quale era costretta a dormire, improvvisamente ha preso fuoco e, la signora è stata arsa viva.

Si tratta di Antonia Aleardi, una anziana  signora di Acquarica del Capo (Lecce): aveva 87 anni.

Dato la sua disabilità non poteva muoversi e, i suoi famigliari, hanno pensato bene di procurargli un letto ortopedico che avrebbe contribuito ad alleviare i dolori.

La scorsa notte, improvvisamente, il materasso ha preso fuoco e la signora, dato la sua disabilità non è riuscita a fare in tempo a scendere.

La badante, che viveva con lei, quando se ne è accorta, era ormai troppo tardi e, l’unica cosa che ha potuto fare è stato chiamare i vigili del fuoco per domare le fiamme che si stavano divulgando all’interno di tutta l’abitazione.

Sul luogo dell’incidente sono intervenuti anche i carabinieri della stazione di Presicce ed i sanitari del 118 i quali non hanno potuto fare altro che accertare il decesso della sfortunata vittima

Dalle prime analisi,  è risultato che, probabilmente, l’incendio è stato causato da un guasto al motorino elettrico del quale il letto era fornito.

1189total visits,2visits today

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *