Infermieri: concorso annullato per 2500 candidati

Condividi

“Fuori!!… Fuori!!…” hanno urlato in coro. Si erano presentati in 2500 ieri, al Palazzetto dello Sport di Monza in occasione della prova scritta per il concorso di 23 posti di infermiere agli ospedali “Sacco” e “Fate bene fratelli” di Milano.



Il concorso ha rischiato di trasformarsi in una rissa.

Il trambusto è scoppiato intorno alle 11 del mattino. Sul posto sono arrivati anche i carabinieri chiamati da alcuni candidati al concorso.

Le proteste ed il parapiglia, che hanno rischiato di degenerare in rissa, sono esplose a causa delle troppe difficoltà di gestione. Le buste distribuite in maniere disomogenea, non sono arrivate a tutti i candidati e, la commissione, ha deciso di ritirarle. E’ stato allora che un candidato non ha rispettato il regolamento della selezione e non ha riconsegnato il test come era stato richiesto dagli organizzatori.

Altre due persone sono state allontanate per aver nascosto i fogli con le domande tra le grida della folla esasperata all’interno del palazzetto.




 

Prova rinviata al 16 ottobre

L’azienda organizzatrice spiega che, alcuni candidati, avevano aperto le buste prima dell’ok della commissione e altri, addirittura, avevano fotografato i fogli con le domande.

Aperte le altre due buste, con la presenza delle Forze dell’ordine, è stato verificato che un domanda si ripeteva in tutte e tre le prove. Mentre la situazione degenerava, la commissione ha deciso di sospendere la prova per rimandare il test al prossimo 16 ottobre. Lo stesso giorno verranno accorpate la prova scritta e la stessa prova pratica.



Facebook Comments
Condividi

1756total visits,9visits today

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

… scusa il disturbo …

 …per noi la visibilità è importante.

Basta un click sul tasto “mi piace”.

Grazie e buon proseguimento

 

Se ti piace scrivere e vuoi dire la tua, noi diamo visibilità al tuo pensiero.

Scrivi anche tu su notiziedallarete.it contattaci

e mail: info@notiziedallarete.it