Tenno (Trento): uccide la fidanzata e poi si suicida

Condividi

Tenno (Trento). Amici da bambini. Si sono innamorati da adolescenti, forse giurandosi amore eterno. Lo si fa tante volte da ragazzi e, tante volte, ci si perde per strada.

Il loro amore è durato sei anni poi, sulla soglia della convivenza, qualcosa è cambiato. Albachiara se n’è accorda per prima e Mattia, forse, non se ne voleva fare una ragione: al pensiero di perderla ha deciso per entrambi.

I vicini hanno sentito gli spari

I carabinieri, chiamati dai vicini, che hanno sentito degli spari, gli hanno trovati morti, in bagno, in casa di lui. A terra, vicino ai corpi, una pistola regolarmente detenuta calibro 9,21.

Mattia era appena tornato a casa dal turno di notte, Albachiara lo aveva raggiunto.




Nessuno poteva immaginare un tale epilogo

In paese, gli amici, sapevano che stavano passando un momento difficile. Diversi diverbi, dissapori, a volte anche liti di cui persino i famigliari erano al corrente, ma nessuno poteva immaginare tutto questo.

Tra lo sgomento ed il dolore, in paese si chiede riserbo e rispetto per un dramma che è di tutti.




Il Sindaco di Tenno: “vicende che mettono KO l’anima”

Abbraccio 4 genitori, i nonni e i fratelli” a parlare è il sindaco di Tenno. “Penso che questo tipo di vicende – continua il primo cittadino – mettono KO chiunque, nell’anima. Non mi sento di dire altro“.

Sarà l’autopsia, nelle prossime ore, a chiarire i dubbi sulla dinamica ed il movente. Nessun messaggio e nessun segnale, probabilmente un raptus.




Facebook Comments
Condividi

1801total visits,1visits today

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

… scusa il disturbo …

 …per noi la visibilità è importante.

Basta un click sul tasto “mi piace”.

Grazie e buon proseguimento