Gay? allora non puoi venire in vacanza

Condividi

Gay e animali non sono accettati“. Un pò di imbarazzo devono averlo provato anche loro quando hanno rifiutato la prenotazione della stanza da parte di una giovane coppia omosessuale.

Mi scuso – hanno scritto – se posso sembrare troglodita, ma non accettiamo gay e animali“. 

Coppia Gay aveva prenotato una casa vacanza

E’ successo a due ragazzi di Napoli che, per la loro vacanza, avevano scelto le spiagge di Santa Maria, in provincia di Vibo Valentia -.

Avevano prenotato una stanza, con tanto di piscina privata, ma poco prima di partire, è arrivato l’invito, da parte del proprietario, forse insospettito perchè gli ospiti erano due uomini, a cercare altrove. “Nella struttura – è stata la risposta – non sono accettati gay e animali“.




Arci Gay: “E’ un caso gravissimo

Una doccia gelata per la coppia: “non è giusto” ha commentato Gennaro, uno dei due ragazzi “nella mia mente – ha aggiunto – si è materializzata l’immagine dei cartelli nazisti, esposti fuori dai negozi, con i quali si proibiva l’ingresso ai cani e agli ebrei. Ma da allora – dice – sono passati oltre 70 anni e questa storia non può essere ignorata“.

Indignata e disgustata si è detta Arci Gay di Napoli definendo, questo, un caso gravissimo di discriminazione ed omofobia.




Loro non si sono persi d’animo

La loro vacanza, prevista per agosto, la faranno e sempre in Calabria.

Questa volta in una struttura in cui il proprietario non si scuserà per il fatto di sembrare un troglodita.




Facebook Comments
Condividi

2389total visits,4visits today

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

… scusa il disturbo …

 …per noi la visibilità è importante.

Basta un click sul tasto “mi piace”.

Grazie e buon proseguimento

 

Se ti piace scrivere e vuoi dire la tua, noi diamo visibilità al tuo pensiero.

Scrivi anche tu su notiziedallarete.it contattaci

e mail: info@notiziedallarete.it