Paura in Volo. Ecco cosa è successo

Che paura! Come stare seduti su una lavatrice. Solo che a 10 mila metri di quota e a 800 chilometri all’ora.

Deve essere stata una sensazione terribile, quella provata dai 359 passeggeri che si trovavano su un volo partito dall’estremità occidentale dell’Australia, diretto in Malesia.

Dopo due ore la paura

Dopo un paio d’ore di viaggio, si è sentito un forte boato e l’aereo ha iniziato a tremare.

Nel frattempo, nella carlinga, si sentivano “Sinistri” rumori metallici, sembrava proprio una centrifuga della lavatrice.

Subito si è sparso il terrore, la stessa espressione dei viaggiatori (di seguito nel video)  la dice lunga su quello che potesse essere il loro stato d’animo.




Anche il comandante ci ha messo del suo

A buttare “paglia sul fuoco”, in fine, è stato lo stesso comandante. L’audio non è chiarissimo, ma il messaggio sì.

Mettetevi tutti a pregare” ha detto il comandante.  Conclude la sua comunicazione “La nostra sopravvivenza dipende anche da quello“.




Tutto è bene quel che finisce bene

Subito dopo, però, il pilota si è rimesso al lavoro. Ha spento il motore che aveva subito l’avaria, ha invertito la rotta, e alle 10,00, l’airbus ha posato le ruote sulla pista da dove erano partiti.

Il tutto senza ulteriori incidenti.

Probabilmente i 359 passeggeri che erano a bordo, non utilizzeranno, mai più, una lavatrice.




Il video




Il video originale su Tgcom24

1649total visits,1visits today

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sostienici

Non ti costa nulla

Basta un click su “mi piace”