Vaccini obbligatori, per la scuola obbligatoria

Condividi

Vaccini Obbligatori. Per andare a scuola, tutti gli alunni da 0 a 13 anni saranno obbligati vaccinarsi.

Questo è quanto prevede un Decreto Legge, che doveva essere presentato domani, al Consiglio dei Ministri. Poco fa è arrivato il dietro front del Ministro della Salute, Lorenzin, che annuncia uno slittamento.




Comincia ora un confronto con il governo” precisa il Ministro in una nota. “con il Ministro Fedeli – aggiunge – c’è un dialogo proficuo da diversi mesi“.

Adesso ho presentato una proposta di legge – dice Lorenzin – che verrà approfondita, ovviamente,dai colleghi Ministri, per valutare la possibilità di rendere obbligatorie le vaccinazioni per avere accesso alle scuole dell’obbligo“.

Il testo di legge, che per stessa ammissione della Lorenzin, necessita di approfondimenti, amplia le vaccinazioni obbligatorie e detta norme comuni alle Regioni.

Si stanno muovendo in ordine sparsodice il ministro facendo riferimento alle regioni.




Vaccini obbligatori: le Regioni si stanno muovendo

In Emilia è stata già approvata una norma che prevede le vaccinazioni a chi si iscrive all’asilo nido. Anche la Lombardia ha già preso una decisione simile.

Altre regioni, come Toscana, Piemonte, Lazio e Puglia stanno studiando come applicare le norme.

Stare sotto la soglia vaccinale è un vero e proprio pericolo” sottolinea ancora una volta il Ministro Della Salute. Facendo riferimento all’epidemia in atto: il morbillo. Ci sono più di 2220 casi in tutto il territorio nazionale.

Ritengo che il tema delle vaccinazioni, sia un tema principale per la Sanità Pubblica Nazionale” conclude il Ministro.




 

Condividi

3337total visits,4visits today

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

… scusa il disturbo …

 …per noi la visibilità è importante.

Basta un click sul tasto “mi piace”.

Grazie e buon proseguimento

 

Se ti piace scrivere e vuoi dire la tua, noi diamo visibilità al tuo pensiero.

Scrivi anche tu su notiziedallarete.it contattaci

e mail: info@notiziedallarete.it