Totti. Interviene Maurizio Costanzo. “E’ lui il capitano”

Maurizio Costanzo, intervenuto nella trasmissione sportiva “Tiki Taka”, parla del caso “Francesco Totti – Luciano Spalletti” ed esprime il suo parere sul comportamento di entrambi. Dal suo punto di vista a sbagliare, probabilmente, è stato il mister giallorosso. Ecco cosa dice nel suo intervento.




Molti hanno sbagliato, a comportarsi in un certo modo, nei confronti di Totti, ed ha sbagliato sopratutto Spalletti“. Sottolinea la bravura del mister. E continua “psicologicamente ha sbagliato a far giocare un campione, una bandiera come Totti, 5 minuti, 7 minuti, tanto per dare un contentino“. Costanzo dice che, dal suo unto di vista “alle bandiere non si da il contentino“.

A prescindere del ruolo che ricoprirà nel suo futuro, continua Costanzo, sta di fatto che “per come si è comportato con la maglia della Roma, avrebbe meritato una conclusione più elegante. Avrebbe meritato di giocare di più. Avrebbe meritato non di andare in campo 5 minuti“.




La Roma ha un solo capito e questo è Francesco Totti

Riferendosi all’ultima partita che ha visto la Roma prevalere sul Milan per 4 a 1 dice: ” avrebbe meritato di andare in campo l’ultimo quarto d’ora se non tutto il primo o il secondo tempo“.

Quindi, secondo Costanzo, Spalletti si è sbagliato. “Molto probabilmente ci saranno delle valide motivazioni” aggiunge

Lo stimo – riferendosi all’allenatore – è una persona per bene“. Conclude il suo intervento rivolgendosi ai dirigenti del Club giallorosso. “I dirigenti della Roma, a prescindere da Spalletti, devono sapere che la curva romanista ha un solo capitano. Questo è Francesco Totti“.




447total visits,5visits today

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sostienici

Non ti costa nulla

Basta un click su “mi piace”