Magliettegialle. Virginia Raggi: “chi sporca pulisce”

Condividi

Magliettegialle. Virginia Raggi, risponde alla provocazione #magliettegialle, lanciata dal PD per “ripulire Roma dai rifiuti“.

Una provocazione atta a sottolineare il problema rifiuti che la Capitale sta vivendo“.

E’ questo lo scopo dalla manifestazione, è questo quello che dice il PD.




Il problema rifiuti a Roma esiste ed è reale. Esiste da oltre 20 anni.

Il Sindaco Capitolino, pubblica su Facebook un video dove tranquillizza i cittadini.

E dice: “La situazione dei rifiuti è a tutti nota, ma si sta normalizzando”.

Continua facendo esplicito riferimento alla manifestazione #magliettegialle. “In queste ultime ore anche un noto partito, il PD, quello che è responsabile del malgoverno degli ultimi 20 anni a Roma, ha deciso finalmente di venire a pulire, chiaramente per il noto principio secondo cui  << chi sporca pulisce >>“.




Magliettegialle: Il video risposta di Virginia Raggi

Il noto principio secondo cui "chi sporca pulisce"

Da qualche anno a Roma si sono moltiplicati i cittadini che, autonomamente o in forma associata puliscono Roma, le sue strade e i suoi parchi. Questo perché l'amministrazione è obbiettivamente un po' in sofferenza. La situazione dei rifiuti è a tutti nota ma si sta normalizzando. In queste ultime ore anche un noto partito, il PD, quello che è responsabile del malgoverno degli ultimi 20 anni a Roma, ha deciso finalmente di venire a pulire, chiaramente per il noto principio secondo cui "chi sporca pulisce". Un po' tardivo, comunque lo aspettiamo e gli diamo i migliori auguri di benvenuto. Ci auguriamo che non sia uno sterile spot elettorale: per far questo vi aspettiamo non soltanto questa domenica ma per quelle a seguire per i prossimi vent'anni.

Opslået af Virginia Raggi på 14. maj 2017




 

Facebook Comments
Condividi

1834total visits,2visits today

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

… scusa il disturbo …

 …per noi la visibilità è importante.

Basta un click sul tasto “mi piace”.

Grazie e buon proseguimento

 

Se ti piace scrivere e vuoi dire la tua, noi diamo visibilità al tuo pensiero.

Scrivi anche tu su notiziedallarete.it contattaci

e mail: info@notiziedallarete.it