Lavoro: il “pezzo di carta” aiuta? Ecco i dati

Per trovare lavoro, in Italia, il pezzo di carta aiuta, lo dimostrano i dati. La strada, però rimane lunga e difficile. La laurea serve ancora. Ma se si guarda il numero di laureati under 35, entro 3 anni dal conseguimento del’agognato titolo universitario, l‘Italia è sempre indietro rispetto al resto d’Europa.




A fare i confronti l’Eurostat. Lo scorso anno, risultava occupato meno del 58 per cento dei dottori. Lontanissimi dall’ 80 per cento che si registra nella media europea. Bisogna dire che, comunque, un certo progresso c’è stato.

Nel 2015, quella percentuale si fermava al 53,5 per cento.

Siamo comunque penultimi, peggio di noi solo la Grecia.

Leader della classifica è Malta, seguita, subito dopo,  dalla Germania con il 92.6 per cento.




Trovare lavoro con il solo diploma è molto più complicato

Se ci si ferma al diploma, la strada per trovare lavoro, è un vero percorso ad ostacoli. Dopo tre anni che si è lasciato la scuola superiore, solo il 40,4 per cento dei giovani è riuscito a trovare un posto di lavoro.

Anche in questo caso, la media Europea, sembra inarrivabile. E’ un miraggio il dato tedesco, superiore all’86 per cento.

Drammatico, invece, il valore che riguarda la Grecia, con un piccolissimo 28 per cento. Mentre la Spagna, ci supera, raggiungendo il 51,7 per cento.

Il conto della crisi è stato salatissimo, con oltre 15 punti persi dal 2007. Allora risultava occupato, a tre anni dal diploma, quasi il 56 per cento dei ragazzi.

Con livelli così bassi, di occupazione giovanile, non deve stupire che, l’età media di uscita, dalla casa dei genitori, per gli italiani, va da oltre 30 anni. Germania e Francia, sono sotto i 24. Si scende sotto i 20 in Svezia.

Trovare lavoro, è quasi impossibile, se non si ha conseguito almeno il diploma.




918total visits,1visits today

Un pensiero riguardo “Lavoro: il “pezzo di carta” aiuta? Ecco i dati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sostienici

Non ti costa nulla

Basta un click su “mi piace”