Estremismo Islamico e web. I Mass Media denuncino!

Condividi

Estremismo Islamico. Adesso cominciano ad intervenire anche a livello Europeo, o meglio, mettono in campo propositi, perchè sulla velocità di azione, “meglio non vendere troppo presto la pelle dell’orso“, come si dice.

L’ennesima strage jihadista, vede i Ministri Degli Esteri dell’U.E. approvare, intanto, un piano per misure stringenti riguardo alla propaganda e all’incitamento all’odio e al terrorismo via internet.




Estremismo Islamico sui Social Media

I destinatari di tale piano, sono i colossi dei Social Media, come Google –  proprietaria di Youtube – Facebook e Twitter.

In realtà, il campo è più generico.

Non si focalizza apertamente come principale nemico da censurare il terrorismo o il radicalismo islamico, ma si parla di incitamento all’odio, di Fakenews di livore e anche di contenuti che giustificano il terrorismo. Riguardo a questi argomenti, le compagnie dovrebbero prendere delle misure.




Che ti po di misure?

Questo è ancora allo studio. Sopratutto il piano firmato dai Ministri Degli Esteri dell’Unione Europea, non è una legge.

Per poter diventare legge, deve essere approvato dal Parlamento Europeo. Questo il motivo della “premessa sui tempi.

Intanto, va detto, è un passo.




Estremismo Islamico e la denuncia dei Mass Media

Sky TG24 si è reso artefice di una campagna sul “rapporto” ISIS – Youtube e sta portando i primi risultati. 

Grazie a questa campagna, il capogruppo del PD – Lia Quartapelle –   ha fatto un’Interrogazione Parlamentare in Commissione Esteri alla Camera.

Per quanto sia una corsa contro il tempo, il web pullula, ogni giorno di più, di siti dedicati alla jihad. Immagini, filmati e musiche di battaglia  per il perfetto suicida.

E’ giusto che i mass media, continuino a vigilare. Dare conto al pubblico di quanto verrà fatto per contrastare questa deriva.




Facebook Comments
Condividi

5213total visits,5visits today

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

… scusa il disturbo …

 …per noi la visibilità è importante.

Basta un click sul tasto “mi piace”.

Grazie e buon proseguimento

 

Se ti piace scrivere e vuoi dire la tua, noi diamo visibilità al tuo pensiero.

Scrivi anche tu su notiziedallarete.it contattaci

e mail: info@notiziedallarete.it