Buffon: “adesso dobbiamo vincerla”

La Juventus batte il Monaco per 2 a 1 e approda alla finale di Champions League.

Buffon alla sua seconda finale in tre anni, vuole vincerla




I Bianconeri, forti del risultato di andata – vinsero 2 a 0 – si presentano in campo con un leggero calo di tensione. Dopo il primo quarto d’ora un pò ostentato, la Juventus, ha avuto un continuo crescendo. Non ha mai destato particolari apprensioni a tal punto che, alla fine del primo tempo conduceva già per 2 a 0.

Il risultato finale è stato di: Juventus 2 Monaco 1.




Seconda finale in tre anni per i bianconeri.

Buffon, al termine della partita, viene intervistato da Mediaset Sport . E dice. “Adesso è tutto vero, ed è stato tutto maledettamente difficile a prescindere dal 2 a 0 dell’andata“.  Elogia la sua squadra, facendole i complimenti per come ha reagito. “Anche oggi – continua- se fossimo arrivati un pochettino con la puzza sotto il naso – facendo riferimento al risultato di andata – secondo me avremmo passato dei brutti momenti. Li abbiamo passati ugualmente, però quando li passi ed hai a forza di reagire, con la testa giusta e sapendo di saper battagliare, è chiaro che li superi“.




Buffon: Ora dobbiamo vincere la Champions

Poi, parlando dell’ormai conquistata finale dice: “La finale era il nostro  primo obbiettivo” e sottolinea “era il primo obbiettivo, ora mai non conta più niente” facendo intendere che ormai l’unico obbiettivo è quello di vincere la Champions.

Evidenzia la sua felicità nell’avere nuovamente l’opportunità di vincere la Champions League con il ruolo di protagonista. “E’ innegabile che se non giocassi in una grande squadra e non sarei d’aiuto ai miei compagni, non avrei mai potuto avere l’opportunità di riprovarci un’altra volta ancora. Tre anni fa tutti pensavano che sarebbe stata la mia ultima finale. Lo ipotizzavo anch’io. Ma non ne ero certo. Alla fine bisogna credere sempre nei sogni. Bisogna credere in quello che si fa“.




1043total visits,1visits today

2 pensieri riguardo “Buffon: “adesso dobbiamo vincerla”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sostienici

Non ti costa nulla

Basta un click su “mi piace”