Singolare offerta di lavoro: Stare a letto per due mesi interi

Condividi

Singolare offerta di lavoro. Alcuni scienziati francesi cercano volontari da inserire all’interno di una ricerca atta a determinare gli effetti della microgravità: quella che si verifica nella navicelle spaziali.

Il compito dei volontari sarà quello di stare a letto per due mesi interi.




I posti sono limitati, ed il compenso per i due mesi di lavoro/riposo è di sicuro interesse. Si parla di 16mila euro netti.

Gli scienziati del Medes (Istituto di Medicina e di Psicologia Spaziale) di Tolosa, cercano 24 uomini di età compresa tra i 20 e i 45 anni. Dovranno essere magri, non fumatori, senza allergie ed in perfetta forma.



Offerta di lavoro: Le regole

I volontari, dovranno mangiare, bere, lavarsi e fare qualsiasi cosa, mantenendo almeno una spalla poggiata sul letto, sempre. Questo in tutti i 60 giorni atti al compimento dell’esperimento.




Il dottor Arnaud Beck, tra i coordinatori dell’esperimento, fa presente che:  “L’idea dello studio è di riprodurre l’assenza di gravità presente nella Stazione Spaziale Internazionale“.




Offerta di lavoro: cosa ci si aspetta

Gli scienziati sono convinti che i risultati della ricerca porteranno a capire gli effetti negativi che la microgravità crea al corpo umano. In questo modo si potrà trovare una soluzione al problema. “A certe condizioni il sistema cardiovascolare viene messo a dura prova e fa difficoltà a svolgere il suo compito al meglio” afferma lo stesso Beck. “Inoltre – continua – abbiamo già constatato una tendenza al calo della pressione sanguigna e alla presenza di vertigini quando la gravità è pari a zero“.




Sicuramente, rimanere per 2 mesi sdraiati in un letto, con le restrizioni imposte, non sarà certo semplice come potrebbe sembrare. Ma obbiettivamente, per 16 mila euro e – diciamolo – per dare una mano al progresso scientifico, può valerne la pena.



Fonte
Condividi

1085total visits,1visits today

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

… scusa il disturbo …

 …per noi la visibilità è importante.

Basta un click sul tasto “mi piace”.

Grazie e buon proseguimento

 

Se ti piace scrivere e vuoi dire la tua, noi diamo visibilità al tuo pensiero.

Scrivi anche tu su notiziedallarete.it contattaci

e mail: info@notiziedallarete.it