Calcio: 2 arresti per cittadinanza italiana a calciatori brasiliani

Calcio: falsa cittadinanza

E’ accaduto a Castello di Cisterna, in provincia di Napoli. I carabinieri hanno fermato il responsabile dell’ufficio si Stato Civile ed il proprietario di un’agenzia che si occupava di pratiche amministrative.




Calcio: Sfruttavano lo  ius sanguinis

Grazie ai loro “magheggi”, hanno permesso ad oltre 300 cittadini brasiliani, tra cui calciatori che militano nelle massime serie dei campionati italiano, francese e portoghese, di ottenere la cittadinanza italiana sfruttando lo ius sanguinis, senza però avere i requisiti previsti dalla legge. In questo modo hanno permesso di aggirare i vincoli di tesseramento.




L’accusa è di corruzione, falso ideologico e materiale commesso da Pubblico Ufficiale in atti pubblici e favoreggiamento dell’immigrazione clandestina. Le indagini sono ancora in corso per verificare ulteriori illeciti.




Fonte

1243total visits,1visits today

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *