Tragedia ad Haiti: autobus impazzito uccide 34 persone

Condividi

Tragedia ad Haiti

Ad Haiti, precisamente nella città di Gonaives, un autobus ha travolto due pedoni. Nel tentativo di fuggire, l’autista, si è trovato di fronte  due bande di musicisti e, anzichè rallentare, ha proseguito la sua folle corsa uccidendo 34 persone.


Il direttore della protezione civile di Haiti – incarico ricoperto da Marie-Alta Jean Baptiste -ha descritto la dinamica dell’accaduto: “L’autobus ha investito prima i due pedoni, uccidendone uno e ferendone un altro. Poi è fuggito e si è trovato di fronte a tre bande di musicisti. Non ha potuto evitare di travolgerli” E conclude: “Era buio e 33 persone sono morte”


La rabbia della gente

E’ stato fondamentale l’intervento della polizia per evitare l’aggravarsi del bilancio. Il coordinatore della protezione civile per il dipartimento di Artibonite, ha descritto la rabbia di chi ha visto quanto accaduto: “Le persone che non sono state vittime dell’incidente hanno cercato di bruciare l’autobus con ancora a bordo i passeggeri”.


L’autista e i passeggeri sono stati portati subito nella stazione di polizia di Gonaives per fornire la loro testimonianza. Si esclude l’attacco terroristico.


Jovenel Mosè: bisogna fare subito chiarezza

Il presidente Haitiano, Jovenel Mosè, si è detto “inorridito da questo incidente” e, parlando a nome di tutto il governo, ha inviato le “più sentite condoglianze ai famigliari delle vittime”. Ha imposto “l’apertura di un’indagine il più presto possibile per far luce su questa enorme tragedia.


Fonte

Condividi

925total visits,2visits today

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

… scusa il disturbo …

 …per noi la visibilità è importante.

Basta un click sul tasto “mi piace”.

Grazie e buon proseguimento

 

Se ti piace scrivere e vuoi dire la tua, noi diamo visibilità al tuo pensiero.

Scrivi anche tu su notiziedallarete.it contattaci

e mail: info@notiziedallarete.it