Cucinotta: “è grazie a mia figlia se lotto contro la violenza sulle donne”!

Condividi

L’attrice e modella italiana, Maria Grazia Cucinotta, è nata a Messina il 27 luglio 1968. E’ diventata nota, a livello internazionale grazie alla partecipazione al film italiano Il postino. In un’intervista rilasciata a “Famiglia Cristiana”, parla della figlia Giulia, e dal matrimonio con Giulio Violati.


Maria Grazia Cucinotta, legatissima alla figlia, tanto che è il suo stimolo principale, per lottare per un mondo migliore. Fa parte all’associazione “Io non mi arrendo”, impegnata nella lotta contro la violenza sulle donne!

Cucinotta è diventata un punto di riferimento per le donne che soffrono a causa di maltrattamenti domestici e non solo. Riceve continuamente, commenti di donne che le raccontano le proprie storie. Molti di questi racconti sono di donne che non hanno il coraggio di denunciare perché dipendenti economicamente dal marito e/o compagno


Cucinotta: “Chi ha tempo non aspetti tempo”

Cucinotta è una vera e propria battagliera. Impegnata a trovare una soluzione in modo particolare per i casi in cui la legge non riesce a intervenire al 100%. Spiega ai i suoi fan e “seguaci” dell’associazione, che l’educazione alla non violenza e il rispetto vanno insegnati già da quando i figli sono piccoli. Non bisogna pensare che con il tempo possano impararlo da soli, anche perchè potrebbe essere troppo tardi.

 


Fonte

Facebook Comments
Condividi

684total visits,2visits today

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

… scusa il disturbo …

 …per noi la visibilità è importante.

Basta un click sul tasto “mi piace”.

Grazie e buon proseguimento

 

Se ti piace scrivere e vuoi dire la tua, noi diamo visibilità al tuo pensiero.

Scrivi anche tu su notiziedallarete.it contattaci

e mail: info@notiziedallarete.it