Carabinieri di Tricase arrestano spacciatore incensurato. Aveva organizzato una centrale dello spaccio

Condividi

Una vera e propria centrale dello spaccio.

Un uomo di 31 anni è stato arrestato dai carabinieri di Tricase per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti.


Si tratta di un uomo  incensurato di Acquarica del Capo. Gli inquirenti lo stavano pedinando già da qualche tempo.

Il blitz è scattato questa mattina, quando gli inquirenti erano certi di andare a “colpo sicuro”.  E’ stato deciso di procedere con la perquisizione dell’abitazione ed i sospetti sono stati confermati.


Una centrale dello spaccio

Alla vista delle forze dell’ordine, l’uomo non ha opposto particolare resistenza ed ha consegnato la droga. La sostanza recuperata consiste in di 60 grammi di cocaina e 10 grammi di mannite, – utilizzata per il taglio della sostanza stupefacente -. I carabinieri hanno sequestrato anche denaro contante – 1500 euro, tutte banconote di vario taglio – provento dell’attività illecita e attrezzatura adibita al confezionamento della droga.

Dopo essere stato portato in caserma, il 31enne di Acquarica del Capo, è stato arrestato. Attualmente è agli arresti domiciliari, a completa disposizione dell’autorità giudiziaria.


Condividi

1623total visits,2visits today

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

… scusa il disturbo …

 …per noi la visibilità è importante.

Basta un click sul tasto “mi piace”.

Grazie e buon proseguimento

 

Se ti piace scrivere e vuoi dire la tua, noi diamo visibilità al tuo pensiero.

Scrivi anche tu su notiziedallarete.it contattaci

e mail: info@notiziedallarete.it