Avetrana: Confermato L’ergastolo per Sabrina e Cosima

Condividi

Giunta al terzo grado di giudizio, è stata confermata dalla cassazione la sentenza, di condanna all’ergastolo, nei confronti di Cosima Serrano e Sabrina Messeri per aver commesso l’omicidio di Sarah Scazzi e, anche nei confronti dello zio della piccola vittima, Michele Misseri, sono stati confermati 8 anni per occultamento di cadavere.


A quanto pare siamo giunti all’epilogo – si spera – della vicenda riguardo l’omicidio della piccola Sarah Scazzi di Avetrana.
In un’intervista telefonica, rilasciata da Michele Misseri, subito dopo la sentenza ha dichiarato: “non mi hanno creduto“. Anche Luigi Rella, il legale di Cosima Serrano subito dopo la sentenza ha dichiarato: “siamo convinti che l’assassino della piccola Sarah è ancora in libertà: è stato un enorme errore giudiziario e continueremo a lottare“. La prossima mossa dei legali, molto probabilmente è la Corte di Strasburgo.


Va ricordato che Michele, ha sempre sostenuto – quasi sempre, visto le diverse versioni che ha sempre dato – che la moglie Cosima e la figlia Sabrina, non c’entrano nulla la morte della piccola Sarah.

 

 

Condividi

1372total visits,1visits today

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

… scusa il disturbo …

 …per noi la visibilità è importante.

Basta un click sul tasto “mi piace”.

Grazie e buon proseguimento

 

Se ti piace scrivere e vuoi dire la tua, noi diamo visibilità al tuo pensiero.

Scrivi anche tu su notiziedallarete.it contattaci

e mail: info@notiziedallarete.it